Le previsioni meteo dell’aeronautica militare per oggi e domani: ultimi giorni di “quiete prima della tempesta”

MeteoWeb

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: un debole e veloce sistema nuvoloso sfila sui Balcani interessando marginalmente il settore adriatico del meridione; un campo di alta pressione sul Mediterraneo centro-occidentale determina su gran parte del nostro Paese generali condizioni di tempo stabile e soleggiato salvo infiltrazioni di aria umida sui settori tirrenici settentrionali e meridionali; la stabilita’ atmosferica causa la presenza di foschie e nebbie in banchi, localmente persistenti, specie sulle zone pianeggianti delle regioni centro-settentrionali. Tempo previsto fino alle 24 di oggi: Nord: il cielo si presentera’ per lo piu’ sereno o al massimo poco nuvoloso per nubi basse dovute al parziale sollevamento delle foschie dense e delle nebbie presenti nella pianura padano-veneta e sulle coste romagnole; dalla serata-nottata nuovo aumento della nuvolosita’ sui settori alpini. Centro e Sardegna: prevalenza di cielo sereno un po’ su tutte le regioni salvo qualche addensamento piu’ compatto sulle aree appenniniche e dell’alta Toscana; formazioni nebbiose sulle aree interne e lungo le coste adriatiche si dissolveranno nel corso della mattinata. Sud e Sicilia: condizioni di bel tempo con annuvolamenti sparsi, piu’ compatti lungo i settori tirrenici dove non si esclude qualche isolato debole piovasco; temporanei annuvolamenti in tarda mattinata anche lungo le coste adriatiche con possibili isolate deboli piogge ma in rapido miglioramento. Temperature: in generale lieve aumento un po’ su tutte le regioni, in diminuzione le massime sulle zone alpine. Venti: deboli dai quadranti occidentali con rinforzi specie al sud, sulle isole e nelle vallate alpine ed appenniniche. Mari: molto mossi il Tirreno centrale, il Tirreno meridionale settore ovest e lo stretto di Sicilia; da mossi a molto mossi il mare ed il canale di Sardegna e lo Ionio; poco mosso il medio ed alto Adriatico; mossi i restanti bacini.

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, venerdì 1 febbraio 2013. Nord: all’inizio cielo sereno o poco nuvoloso con tendenza a rapido aumento della nuvolosita’ dalla tarda mattinata a partire dalle aree alpine con precipitazioni associate, nevose sui rilievi, piu’ intense sulla Valle d’Aosta. Centro e Sardegna: condizioni di bel tempo con locali addensamenti che diverranno velocemente piu’ diffusi e consistenti sulla Toscana ed aree appenniniche con piogge sparse dal tardo pomeriggio. Sud e Sicilia: nuvolosita’ compatta sull’area tirrenica peninsulare con deboli precipitazioni associate; tempo stabile sulle restanti zone. Temperature: stazionarie o senza variazioni di rilievo, tranne sull’arco alpino dove le minime tenderanno a scendere di qualche grado. Venti: inizialmente deboli di direzione variabile al nord, dai quadranti occidentali altrove, tendenti a rinforzare dal pomeriggio al centro-sud, in special modo sulla Sardegna; Mari: da poco mosso a mosso lo Ionio; poco mosso l’Adriatico.