Le previsioni meteo e le mappe dell’aeronautica militare per i prossimi giorni: grandi nevicate al nord nel weekend!

    /
    MeteoWeb

    Il servizio meteorologico dell’aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. Sabato 19 gennaio: Nord: nuvolosita’ intensa sulle regioni occidentali con associate precipitazioni nevose fino in Pianura padana gia’ nel corso della mattinata, a quote molto basse sulla Liguria. Nel corso del pomeriggio le nubi e i fenomeni si estenderanno anche alle regioni orientali con la neve che in pianura si spingera’ fin verso la Lombardia orientale e l’Emilia, mediamente intorno ai 300-500 metri di quota su Veneto e Friuli, a quote superiori sulla Romagna. Centro e Sardegna: molte nubi sulla Sardegna e regioni tirreniche con piogge che tenderanno ad intensificarsi nel corso della giornata. Locale attivita’ convettiva potra’ interessare le aree costiere del medio Tirreno nella seconda parte del giorno. Parziali annuvolamenti sulle regioni adriatiche con tendenza all’aumento della copertura sulle zone interne appenniniche. Sud e Sicilia: iniziali condizioni di cielo irregolarmente nuvoloso ma con nubi in graduale aumento sulle aree tirreniche e sulla Puglia con precipitazioni a fine giornata, localmente a carattere di rovescio o temporale sulla Campania. Temperature: minime in lieve diminuzione sul triveneto e sulla Puglia, in aumento altrove. Massime stazionarie o in lieve diminuzione in Pianura padana, in aumento sulle altre aree del paese, piu’ marcato sulle due isole maggiori e sulla Calabria. Venti: moderati meridionali al centro ed al sud con rinforzi lungo le coste delle regioni centrali e sulla Sardegna. Da deboli a moderati orientali in Pianura padana. Deboli di direzione variabile altrove. Mari: da molto mossi ad agitati lo Ionio al largo ed il mare di Sardegna. Da mossi a molto mossi i rimanenti mari con moto ondoso in aumento sui bacini occidentali e sull’alto Adriatico. Domenica 20 gennaio: regioni centro-settentrionali ancora interessate da un’intensa nuvolosita’ con associate precipitazioni, specie su alta Toscana e Liguria, con neve che continuera’ a cadere fino in pianura su Piemonte e settori occidentali di Lombardia ed Emilia. Nubi irregolari al sud ma senza fenomeni significativi nella prima parte del giorno e nuove piogge in arrivo dalla serata sulla Sicilia e Sulla Campania. Lunedi’ 21 gennaio: la perturbazione atlantica interessera’ tutte le regioni con associate precipitazioni ad eccezione del nord-ovest dove le nubi tenderanno a diradarsi lasciando spazio a parziali rasserenamenti. Martedi’ 22 e mercoledi’ 23 gennaio: situazione dinamica per l’arrivo di un successivo impulso perturbato da ovest che andra’ ad interessare nuovamente in modo graduale tutte le regioni.