L’India si prepara alla conquista di Marte

MeteoWeb
Credit: ESA

L’India potrebbe essere sul punto di portare a termine la pianificazione di una missione spaziale verso Marte. Almeno questo è quello che sostiene l’agenzia Hindustan Times, che ha intervistato Amitabha Ghosh, uno scienziato indiano che ha fatto parte del team NASA che ha individuato il sito di atterraggio della missione Curiosity dell’agenzia spaziale americana. Secondo Ghosh, la Indian Space Research Organization (Isro) ha annunciato i suoi piani per sviluppare un programma di voli spaziali con equipaggio verso Marte. “Non si sa quale sia lo stato attuale dei lavori, ma credo che l’India sarà presto in grado di sviluppare tutte le facilities necessarie“, ha aggiunto Ghosh. “Andare su Marte è molto più difficile che andare sulla Luna, e il programma indiano dovrà essere in grado di attirare i migliori talenti disponibili“. “Un pilota molto importante nello sviluppo della tecnologia è la capacità di un paese di attrarre i migliori talenti globali. L’esplorazione dello spazio resta una priorità per l’India a livello di governo centrale: gli stanziamenti per queste attività sono infatti raddoppiati in meno di 10 anni“, ha concluso Ghosh.