Maltempo, Coldiretti: “caldo-freddo nuoce a colture e lavoro agricoltori”

MeteoWeb

L’alternanza freddo-caldo cui stiamo assistendo in questi giorni non puo’ che nuocere alle colture e al lavoro degli operatori del settore“. Lo dice a Labitalia Rolando Manfredini, agronomo e responsabile qualita’ di Coldiretti. “E pur vero – ammette – che non c’e’ stato il gelo che era stato annunciato, anzi le temperature sono aumentate, e che le gemme non hanno subito delle gelate. Tuttavia, il caldo ha contribuito allo scioglimento della neve e all’ingrossamento dei fiumi“. “Una situazione – continua – che crea forti danni a serre e alberi da frutto, anche se in zone molto limitate. Danni cosiddetti meccanici difficili da affrontare“. “In arrivo poi – afferma Manfredinic’e’ una nuova ondata di bassa temperatura che sicuramente nuocera’ ulteriormente alle colture e andra’ ad appensatire il lavoro quotidiano degli agricoltori“.