Nasa: al via la missione “Attrex” per lo studio dell’atmosfera

MeteoWeb

Partirà questo mese la missione “Attrex” della Nasa, con l’obbiettivo di analizzare gli strati superiori dell’atmosfera per meglio valutare i meccanismi e gli effetti del riscaldamento globale: la missione – che durerà diversi anni – utilizzerà degli aerei teleguidati (“droni”) Global Hawk, opportunamente modificati con 11 diversi strumenti scientifici. Come spiega il sito di Science Daily, il contenuto di vapore acqueo e la concentrazione di ozono possono avere un notevole effetto sul clima terrestre: tuttavia, i processi che regolano questi due composti, specie il vapore acqueo, non sono ancora ben conosciuti. “Attrex” esplorerà in particolare la tropopausa, lo strato fra la troposfera e la stratosfera, nella zona equatoriale sopra l’America centrale: sono previsti dei voli fra il 16 gennaio e il 15 marzo, con altre missioni fissate per il 2014 in Australia e Guam.