Nuova scossa di terremoto sui Nebrodi, tra le province di Messina e Catania: magnitudo 2.9

    /
    MeteoWeb

    Una nuova scossa di terremoto, di magnitudo 2.9, si e’ verificata questo pomeriggio alle 17.10 sui monti Nebrodi, al confine tra le province di Messina e Catania, nella stessa zona dove sabato scorso uno sciame sismico aveva suscitato paura tra la popolazione. L’epicentro dell’ultimo evento e’ stato localizzato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia tra i Comuni di Cesaro’ e San Teodoro (Messina) e Maniace (Catania), dove gli abitanti hanno percepito la scossa, che si e’ prodotta a una profondita’ superficiale, di 6,9 chilometri.