Nuovo orologio atomico misura più precisamente il tempo

MeteoWeb

Un nuovo tipo di orologio atomico lega il tempo alla massa di un atomo. Il nuovo sistema potrebbe portare a una piu’ precisa misurazione del tempo e una nuova definizione del chilogrammo. Per secoli, gli esseri umani hanno misurato il tempo contando le oscillazioni di un moto periodico molto regolare (come il Sole, un pendolo o di un cristallo di quarzo). Nel corso degli ultimi cinquant’anni, gli scienziati si sono rivolti alle oscillazioni elettromagnetiche all’interno degli atomi per misurare il tempo e orologi atomici per definire il secondo del Sistema Internazionale, l’unita’ base del tempo. A differenza dei tradizionali orologi atomici, in cui si fa riferimento alla frequenza di transizione di un atomo, l’orologio sviluppato da Shau-Yu Lan e colleghi della University of California di Berkeley sono legati alla massa di un atomo di cesio. Nel loro esperimento, a quanto si legge su Science, Lan e colleghi hanno usato un interferometro onda-materia per accedere a una specifica frequenza di oscillazione, nota come ‘frequenza Compton’, di un atomo di cesio freddo. I risultati hanno mostrato che la massa e il tempo possono essere direttamente collegati con il loro apparato sperimentale, e che tale orologio atomico puo’ offrire alta precisione. L’orologio puo’ inoltre essere utilizzato anche per lo scopo opposto, misurare la massa misurando la frequenza Compton, cosa che in teoria potrebbe renderlo utilizzabile per fare riferimento al chilogrammo al secondo, attraverso i valori definiti della costante di Planck e la velocita’ della luce.