Piogge torrenziali nel cosentino, picchi di 140mm giornalieri: fiumi in piena e allagamenti

MeteoWeb

Pioggia abbondante, vento forte e tanti disagi in queste ore nella zona dell’alto Tirreno in Calabria tra Scalea, Tortora, Grisolia e Orsomarso. Situazione difficile anche a Verbicaro. Le precipitazioni delle ultime ore hanno fatto ingrossare torrenti e canali facendo tracimare l’acqua sulle strade dei diversi centri dell’area, molte delle quali sono state invase dai detriti e dal fango. Diverse le arterie percorribili dagli automobilisti con difficolta’. Nella zona, inoltre, sono numerosi i garage e gli scantinati allagati. In tilt i centralini dei Vigili del fuoco che sono impegnati con tutte le squadre a disposizione. Massima e’ l’attenzione per le condizioni del fiume Lao che ha aumentato la sua portata e rischia di esondare. Continua a piovere anche nel resto della regione, con temperature in ulteriore abbassamento. Alle terme di Caronte, a Lamezia Terme, la piena improvvisa del fiume Bagni ha ricoperto le due vasche naturali utilizzate per le cure. I principali accumuli parziali della giornata odierna, fino alle 18:00: 143mm a Montalto Uffugo, 137mm a San Sosti, 104mm a Papasidero, 102mm a Domanico, 83mm a Parenti, 79mm a Fitterizzi, 67mm a Nocelle, 56mm a Tortora, 54mm a Cerchiara di Calabria, 51mm a Martirano Lombardo e Nicastro, 48mm a Castrovillari, 46mm a Rogliano, 41mm a Tarsia, 34mm a Cosenza. Su quasi tutte queste località, nei due giorni scorsi erano caduti tra 80 e 100mm di pioggia! Per le prossime ore è atteso ancora forte maltempo, ma con temperature in picchiata e neve abbondante fin a bassa quota, soprattutto nella giornata di domani quando potrebbero imbiancarsi persino Catanzaro e Vibo Valentia.