Pisa: sale sulle strade per evitare il ghiaccio

MeteoWeb
foto d'archivio

Pochi disagi e nessun incidente questa mattina sulle strade cittadine di Pisa, stando alle segnalazioni arrivate a Polizia Municipale e Vigili del Fuoco, nonostante il repentino abbassamento della temperatura, che nella notte e’ scesa sotto lo zero, e l’umidita’ avessero prodotto la formazione di un sottile strato di ghiaccio su alcune delle principali strade comunali. Al riguardo, per evitare guai peggiori, e’ stato fondamentale il duplice intervento della Protezione Civile che gia’ ieri notte era intervenuta spargendo circa duecento chili di sale sui principali ponti e cavalcavia del territorio comunale e sulle rotatorie delle vie Matteucci e Matteotti. E stamani e’ tornata nuovamente in azione con una nuova salatura , dedicando particolare attenzione ai punti segnalati come maggiormente critici dai cittadini, ossia i ponti di Mezzo, della Fortezza e del Cep, i due cavalcavia dell’Incile (sia dalla parte di via Due Settembre che da quella di via Livornese) e sulla passerella di San Giusto. Nell’intervento, che sara’ ripetuto anche questa sera dato che l’allerta gelo e’ stata estesa di un giorno (mentre quella per la neve e’ cessata questa notte), e’ stato utilizzato lo spargisale a disposizione dell’amministrazione comunale, il piu’ piccolo dei cinque spargisale che, uniti alle sei lame sgombraneve, costituiscono la dotazione dell’amministrazione comunale per le emergenze neve e ghiaccio, tutte apparecchiature nuove, acquistate fra la fine del 2011 e quella di quest’anno per un investimento complessivo di circa 140mila euro.