Previsioni Meteo, l’ultimo aggiornamento di GFS è una “promessa di inverno” per tutta Italia

MeteoWeb

Esattamente una “promessa di inverno” è quella che si vede dal modello GFS di oggi. Ho usato questo termine perché non si tratterà di un evento fuori dal normale, soprattutto per il Nord, che non vedrà certo le temperature precipitare, parliamo da qui al 20 gennaio, a valori inusuali. Il Centro-Sud vedrà invece una bella ciclogensi sul Tirreno, quella che si aspettano i romani, e che potrebbe regalare una fase nevosa a quote basse o addirittura al piano anche sul lato tirrenico dell’Italia. Il minimo depressionario dovrebbe interessare, così come è visto oggi, tutta l’Italia. La fase invernale e nevosa dovrebbe partire dal 16 gennaio. Trovate qui la bella configurazione che spiega meglio di molte parole la situazione prevista.
Chi parla di temperature polari e di eventi fuori da ogni schema non sa di che parla. Si tratta di una fase invernale che è molto più adatta alla stagione, casomai, di quella primaverile. Il problema semmai, almeno in un primo momento, sarà proprio il dubbio se le temperature al suolo saranno tali da permettere le nevicate!
Ad ogni modo è vero che l’aria fredda cercherà di sfondare ed è vero che le variazioni saranno sicuramente tante. Godiamoci questa configurazione che potrebbe anche cambiare e portare aria molto fredda verso l’Italia, in un vortice che, spostandosi poi verso Sud-Est, potrebbe far entrare l’Italia in una lunga fase consona con la stagione.

http://www.prontometeo.it