Rovesci di pioggia nella Sicilia orientale, tra catanese e siracusano: picchi di oltre 15mm

    /
    MeteoWeb

    Molte nubi coprono in queste ore il cielo di tutta la Sicilia, con delle piogge localmente anche intense nelle zone orientali dell’isola, tra le province di Catania e Siracusa. Ieri sera a cavallo della mezzanotte un rovescio molto forte, ma breve e localizzato, ha interessato il centro di Messina dove sono caduti 14mm. Nello Stretto, poi, niente più pioggia: i fenomeni sono più a sud, soprattutto nel catanese, dove oggi sono caduti 16mm ad Acireale, 13mm a Trappeto e Catania centro città, 11mm a Zafferana Etnea, 10mm a Mascalucia e Trecastagni, 9mm a San Giovanni La Punta, 8mm a San Gregorio, Pedara e Giarre, 7mm a Nicolosi, 3mm a Paternò. Piogge localmente forti ma con accumuli di modesta entità anche nel siracusano, dove oggi abbiamo dei parziali di 12mm a Buccheri, 11mm a Sortino, 8mm a Lentini e Palazzolo Acreide, 7mm a Carlentini, 6mm a Canicattini Bagni, 3mm ad Augusta, 2mm a Siracusa. Tra le altre province, da segnalare gli 11mm di Santa Croce Camerina, gli 8mm di Santa Croce Camerina, i 5mm di Ragusa e Vizzini. Le temperature si mantengono basse, su valori tipicamente invernali: oggi nè Catania nè Messina o Siracusa hanno superato i +14/+15°C di massima, senza mai vedere il sole. Ragusa e Caltanissetta si sono fermate a +11°C, Enna a +8°C, più tiepido ma comunque fresco a Palermo, Trapani e Agrigento con +16°C.