Terremoti, Gabrielli: “basta piangerci addosso, bisogna agire”

MeteoWeb

“Smettiamola di piangerci addosso, cominciamo ad agire anche nel piccolo, abbiamo uno stanziamento di 1 miliardo sul rischio sismico: stiamo stancamente e con grande difficolta’ spendendo questi soldi”. Lo ha detto il Capo Dipartimento della Protezione Civile Nazionale, Franco Gabrielli, a Chieti per partecipare ai lavori del convegno “Fenomeni naturali e catastrofi attese: il difficile ruolo della prevenzione in Italia”, organizzato dal Consiglio Nazionale dei Geologi nell’auditorium dell’Universita’ G. D’Annunzio.  “La cosa piu’ allarmante e demoralizzante – ha osservato Gabrielli – e’ che si parla sempre di cosa fare nei convegni, delle risorse da stanziare, e una volta che non si riescono a recuperare i fondi si arriva alla conclusione che in fondo le cose possono andare come sempre sono andate – ha aggiunto il capo del dipartimento della Protezione Civile – mi accontenterei di fare piccole cose e che incidessero sulla sensibilita’ e sulla cultura di questi temi. Se la politica e’ distratta da questi temi e’ perche’ prima ancora e’ la societa’ civile ad essere profondamente distratta, non sensibilizzata su questioni come terremoti, dissesti, rifiuti”.