Terremoto Garfagnana, in corso sopralluoghi per verifica danni

MeteoWeb

Dopo il terremoto di magnitudo 4.8 di ieri in Garfagnana sono in corso sopralluoghi e verifiche per controllare danni e stabilità di edifici pubblici, in particolare scuole e chiese. In provincia di Lucca dichiarate inagibili quattro chiese, Borgo a Buggiano e a Pistoia sono state riscontrate lievi lesioni ad alcuni edifici. I tecnici di Province, Comuni e Geni civili sono infatti al lavoro, a fianco dei vigili del fuoco e coordinati dalla Sala operativa unificata della protezione civile regionale, per verificare – sottolinea la Regione Toscana – in maniera più analitica rispetto ai primi controlli effettuati ieri, eventuali danni riportati da edifici pubblici e infrastrutture. Fin dalle prime ore dopo il sisma sono partiti i primi sopralluoghi su ponti, linee ferroviarie, dighe e altri edifici considerati più a rischio, e “i risultati di queste prime verifiche sono stati tranquillizzanti”. Oggi i tecnici sono al lavoro “per conoscere la situazione nel dettaglio e avere un quadro preciso e capillare”, a partire dall`epicentro in Garfagnana, sulla stabilità degli edifici. In particolare i controlli sono in corso a tappeto su scuole e chiese. In provincia di Lucca la protezione civile ha segnalato che è stata dichiarata l`inagibilità per 4 chiese: si tratta della chiesa di Vico Pancellorum, nel Comune di Bagni di Lucca, della chiesa della Misericordia a Borgo a Mozzano, della chiesa di Donnini a Piazza al Serchio e della chiesa di Verni nel comune di Gallicano. Sempre la Protezione civile segnala che resta aperta, anche per questa notte, la struttura di accoglienza di Fabbriche di Vallico, allestita presso la scuola comunale. Per facilitare le operazioni di controllo la Curia di Lucca ha disposto che nelle giornate di oggi e domani le funzioni religiose si tengano all`aperto o in strutture indicate dalla Protezione civile. In provincia di Pistoia si sono registrati lievi danni nella Val di Nievole, in particolare, lesioni a edifici all`interno del centro storico di Borgo a Buggiano. A Pescia, ci sono alcuni danni a abitazioni private e lesioni strutturali all`Isitiuto agrario e all`Istituto commerciale.