Valanga in Val di Fiemme, due morti

MeteoWeb

Due scialpinisti trentini sono stati travolti da una valanga in Val di Fiemme, vicino al lago della Busa, e sono morti. Con il buio non e’ possibile recuperarli, quindi i soccorritori hanno sospeso le operazioni fino all’arrivo della luce.  I due morti sotto la valanga in Val di Fiemme, che si aggiungono al gia’ grave bilancio della notte passata sul Cermis, erano partiti per l’escursione di scialpinismo questa mattina per percorrere la Val delle Stue. Avevano dato loro notizie per l’ultima volta intorno alle 11, poi il silenzio. Le ricerche sono scattate intorno alle 20 e il ritrovamento e’ avvenuto alle 22.20 grazie allo strumento di ricerca da valanghe Arva. Sul posto sono intervenuti il Soccorso alpino di Moena e della Val di Fiemme. Le due vittime, entrambe intorno ai 40 anni, sono della zona, uno di loro della Polizia di Moena.