Abbondanti nevicate nel Cosentino, disagi su tutta la provincia: scuole chiuse per due giorni a Mormanno

MeteoWeb

Scuole chiuse per due giorni, domani e martedi’, a Mormanno, paese del Pollino colpito dal terremoto dell’ottobre scorso, a causa dell’abbondante nevicata che sta interessando da stamani gran parte della provincia di Cosenza. Il sindaco di Mormanno, Guglielmo Armentano, alla luce delle condizioni meteo e dei circa 50 centimetri di neve che si registrano in molte contrade, ha deciso di emettere un’ordinanza a scopo precauzionale. Secondo quanto ha riferito il sindaco, anche per la viabilita’ cominciano a crearsi i primi problemi per la neve sulle strade. Disagi cominciano a registrarsi anche a Cosenza, dove, dopo una breve interruzione, ha ripreso a nevicare intensamente. Al momento si circola ma intorno al capoluogo c’e’ obbligo di catene a bordo. I vigili del fuoco sono stati intervenuti per vari incendi di canne fumarie causati dall’accensione di camini non utilizzati da tempo.Una breve spruzzata di neve Š poi caduta anche su Catanzaro, dove, pero’, prevalentemente si alternato pioggia e schiarite. Percorribile, al momento, nonostante le nevicate, l’autostrada A3 dove vige l’obbligo di catene a bordo o di pneumatici da neve.