Allerta acqua alta a Venezia, in nottata attesi 160cm di alta marea: livello eccezionale, il 3° di sempre!

MeteoWeb
Gli effetti dell'acqua alta a Piazza San Marco

Peggiora sensibilmente la previsione meteo per l’alta marea a Venezia che in nottata, poco dopo le 24, potrebbe toccare una punta massima di un metro e 60 centimetri sopra il medio. Un livello eccezionale, comunicato con l’ultimo aggiornamento dal centro maree del Comune, che se raggiunto sarebbe la terza misura di sempre a Venezia, dopo i 194 cm del 1966, che sconvolsero la citta’, e i 166 cm del dicembre 1979. In centro storico sono risuonate poco fa le sirene che annunciano la ‘marea eccezionale’. Il peggioramento della situazione, oltre alla coincidenza nel momento previsto di massima con una marea astronomica di 73 centimetri, e’ dovuto al vento molto forte innescato in Adriatico dalla perturbazione che sta colpendo il Nord Italia. Vento di scirocco, in marea aperto, ma di bora invece sottocosta, con raffiche fino a 60 km orari. Per questo motivo il Centro maree non esclude che ancora piu’ di Venezia sia penalizzata la cittadina di Chioggia dove, se non vi saranno cambiamenti, l’acqua alta potrebbe arrivare a 180 centimetri sul medio mare. Sia a Venezia che a Chioggia e’ scattata per questo l’allerta alla popolazione, per cercare di evitare per quanto possibile i danni del fenomeno.