Allerta Meteo, domani la “nevicata perfetta”: neve su tutto il nord, sarà imbiancata anche Firenze

    /
    MeteoWeb

    Continua sull`Italia il flusso di correnti gelide di aria polare che, oltre a determinare un clima molto freddo, manterranno tempo instabile al Sud con nevicate a quote sempre più basse. Stanotte arriverà un`intensa perturbazione proveniente dal Nord Atlantico, la numero 4 di febbraio, che domani causerà forte maltempo con piogge battenti, ma soprattutto nevicate abbondanti anche sulle pianure del Nord, in quella che gli esperti prospettano come ‘la nevicata perfetta’ Secondo le previsioni degli esperti del Centro Epson Meteo, oggi ci sarà prevalenza di bel tempo con ampie schiarite in gran parte del Nord e regioni centrali tirreniche. Nubi più estese nelle altre regioni ma con precipitazioni concentrate soprattutto fra Basilicata, Sicilia e Calabria dove la quota neve scenderà fino a 300 metri. In mattinata possibilità di qualche fiocco di neve lungo le coste di Romagna e Marche e deboli nevicate anche sul Nord della Puglia e sui rilievi della Sardegna. Fra la sera e la notte la situazione è prevista in peggioramento, con le prime nevicate anche in pianura al Nordovest, comprese le coste liguri, e in Toscana. Sempre nella notte, ci sarà un ulteriore calo termico con un clima gelido al mattino di lunedì e massime ovunque al di sotto della norma.
    Domani arriverà la neve e interesserà tutte le pianure del Nord. In particolare, verranno imbiancate le città di Torino, Genova, Milano, Brescia, Verona, Udine, Treviso, Bolzano, Trento. Qualche fiocco di neve in mattinata possibile anche su Firenze. Città come Bologna, Venezia e Ferrara vedranno una fase iniziale di neve, seguita dalla trasformazione di neve in pioggia. A Rimini invece soltanto pioggia. 
    Lunedì avremo molte nubi dappertutto. Piogge sulle regioni tirreniche fino alla Campania e in Sardegna, accompagnate in alcuni casi da rovesci e temporali. Su Toscana, Lazio e Umbria avremo neve a inizio giornata fino a bassa quota (100-200 metri): nel pomeriggio la quota neve si alzerà fino a 500-700 metri. Neve fino in pianura su tutto il Nord con accumuli da 10 a 40 cm. In particolare, in mattinata neve sulle pianure del Nordovest, in Emilia, Trentino e basso Veneto. I fenomeni più intensi tra Piemonte e Liguria (nel settore centrale di questa regione neve fin sulle coste; altrove pioggia). Nel pomeriggio i fenomeni si estenderanno al Nordest, con neve fino in pianura sul Triveneto; sul settore dell`alto Adriatico la neve si trasformerà in pioggia. Tra pomeriggio e sera i fenomeni assumeranno carattere moderato, localmente anche forte, su tutto il Nord. Sarà una giornata ventosa per venti meridionali da moderati a forti in tutto il Centrosud e il versante adriatico. Ventoso in Liguria per venti da Nord- Nordest. Le temperature al Nord faticheranno a superare lo zero; valori in aumento invece su Adriatico, Sud e Isole. Infine, scondo i dati riportati dall`Istituzione Centro Previsioni e Segnalazioni Maree, si registrerà alta marea a Venezia tra la giornata di lunedì e quella di martedì. In particolare, alle 00.50 di martedì 12 febbraio si toccherà un picco di 140 cm.