Capodanno cinese: inizia l’anno del Serpente, oggi a Milano la spettacolare parata di Chinatown

MeteoWeb

Al via oggi l’anno del serpente, che i cinesi di Milano celebrano questo pomeriggio con una parata a Chinatown a cui parteciperanno circa 200 persone secondo stime dell’associazione organizzatrice ‘Shou la shou – Diamoci la mano’. L’esibizione prevede tamburi e danze tradizionali in costume, due finti leoni, un finto drago, sfilate in qipao (abito femminile di moda in Cina negli anni Venti del Novecento) ed abiti Tang (cioe’ nello stile di quelli in uso a corte dal 618 al 907 d.C.). Al termine della sfilata sara’ possibile recarsi alla Fabbrica del vapore di via Procaccini per liberare le lanterne dei desideri. Partecipano al corteo, che partira’ da via Gramsci e percorrera’ tutta via Sarpi, una dozzina di associazioni cinesi delle zone 1 ed 8 e le associazioni italiane Sarpi doc, Ales (Associazione Liberi Esercenti Sarpi) e Comunita’ di Sant’Egidio. Assente, invece, Vivisarpi, che riunisce alcuni residenti del distretto contrari alla presenza di grossisti cinesi. Il presidente dell’associazione Pierfranco Lionetto spiega all’Adnkronos che l’assenza al corteo e’ il risultato “del mancato invito da parte degli organizzatori, probabilmente dovuto ad un disguido. Io avevo detto che questa poteva essere un’occasione per tutte le associazioni di dare un contributo, ma non ho avuto alcun riscontro”.