Etna: nuovo parossismo nella notte a meno di 24 ore dal precedente, non succedeva da 13 anni

MeteoWeb

Nelle prime ore del 20 febbraio 2013, durante la notte, il Nuovo Cratere di Sud-Est dell’Etna ha prodotto il secondo episodio di fontane di lava nell’intervallo di 24 ore, emettendo una nube di cenere diretta verso sud-est, colate di lava dalla fenditura che taglia l’orlo craterico sud-orientale, e da una nuova frattura eruttiva, che si è aperta sul basso fianco sud-occidentale del cono, e piccoli lahars. L’ultima volta che l’Etna abbia prodotto due parossismi in meno di 24 ore è stato il 1° giugno 2000.
A corredo dell’articolo le foto scattate da Veronica Testa da Sant’Antonino di Mascali (Catania) intorno alle 02:00 della notte.