Filippine: è morto Lolong, il coccodrillo più grande del mondo. Le foto del “funerale”

    /
    MeteoWeb

    Morto nelle Filippine Lolong, il coccodrillo in cattivita’ piu’ grande del pianeta. Come riporta la BBC, i funzionari hanno dichiarato la morte dell’enorme rettile lungo oltre sei metri e di un peso superiore ai 1.000 chilogrammi. Il coccodrillo era stato catturato nel settembre del 2011 nella citta’ di Bunawan, nella Regione di Caraga, dopo una caccia durata oltre tre settimane. Nel 2012 per le sue misure – 6,4 metri di lunghezza e 1.075 kg di peso – era entrato a far parte dei Guinness World Records e da allora aveva cominciato ad attirare i turisti locali e stranieri in citta’. ”Dal mese scorso si rifiutava di mangiare e abbiamo notato un cambiamento nel colore delle feci – ha dichiarato il sindaco della citta’, Edwin Elorde -. Il nostro personale ha anche osservato un rigonfiamento insolito sulla pancia del rettile”. Il veterinario locale ha inoltre aggiunto come anche il tempo insolitamente freddo potrebbe aver influito sul coccodrillo. Da quanto si apprende, ora il primato per il coccodrillo in cattivita’ piu’ grande della Terra possa ora passare a Cassio: un rettile lungo 5.48 metri ed ospitato presso un allevamento di coccodrilli vicino a Cairns nel Queensland.