Granchi più “nervosi ed irritabili” a causa del costante rumore prodotto dalle navi

MeteoWeb
Credit: Alessio di Leo - www.alessiodileo.com

Secondo una nuova ricercadell’Università di Bristol ed Exeter, il rumore prodotto dalle navi mette di cattivo umore i granchi e li rende acidi e scontrosi. Lo studio ha scoperto che l’inquinamento acustico provocato dalle grandi imbarcazioni influenza il metabolismo dei granchi che si sforzano di abituarsi al frastuono, cavandosela spesso male. “Abbiamo analizzato le reazioni dei granchi di terra di diverse grandezze all’esposizione a rumori singoli e ripetuti“, ha spiegato Matt Wale, tra gli autori della ricerca pubblicata sulla rivista Biology Letters. I risultati hanno dimostrato che i granchi diventano più nervosi e irritabili se esposti al costante rumore prodotto dalle navi piuttosto che all’inquinamento acustico ambientale generico di un porto. Lo studio ha, inoltre, rilevato che i granchi dalle dimensioni piu’ grandi sono quelli piu’ vulnerabili agli effetti del rumore sul metabolismo. “Si tratta di una scoperta che potrebbe avere notevoli implicazioni sulla pesca promossa nelle zone molto rumorose – ha precisato l’autore – senza contare che molte specie di crostacei sono coltivate in acquacoltura in aree caratterizzate da alte percentuali di inquinamento acustico. La nostra ricerca e’ la prima a dimostrare che il rumore esercita un impatto negativo sul metabolismo e, di conseguenza, la crescita di questi animali. Un fattore che d’ora in poi’ dovra’ essere considerato con maggiore attenzione“.