La primavera bussa alla porta puntuale

MeteoWeb

Prendendo con le pinze le proiezioni ballerine, dopo una parentesi fredda portartice forse di neve al piano al Nord, sembrerebbe che proprio con marzo un saldo anticiclone frutto di un parto Africano possa stabilirsi con il suo massimo proprio sull’Italia. La cartina relativaal 28 febbraio è ancora più rivelatrice di questa natura, mentre il rialzo termico generalizzato sarebbe proprio di marzo, che come sappiamo segna anche il passaggio di testimone con la primavera. Insomma, quest’anno coinciderebbe la teoria e la pratica. Anche se abbiamo già paura che con gli anticicloni degli ultimi anni si finisca troppo presto con l’andare in giro in camicia, per poi boccheggiare già da maggio. Speriamo proprio di no.