Le previsioni meteo e le mappe dell’aeronautica militare per oggi e domani: neve al centro/sud, freddo in aumento ovunque

    /
    MeteoWeb

    Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: residue condizioni di instabilita’ sulle regioni del centro, piu’ marcata invece sulle regioni meridionali, mentre sulle regioni del Settentrione, persistono condizioni di tempo stabile. Tempo previsto fino alle 24 di oggi. Nord: poche nubi con ampie schiarite specie sul settore occidentale; addensamenti compatti presenti solo sui rilievi alpini occidentali dalla sera e sulla Liguria di levante ma con deboli e locali piogge associate. Centro e Sardegna: poche nubi su Toscana, Umbria e Lazio, mentre permane della nuvolosita’ tra Marche ed Abruzzo con associati rovesci e con deboli nevicate sui versanti orientali dell’Appennino; dalla sera locali piogge sul basso Lazio in rapida attenuazione; nuvolosita’ variabile sulla Sardegna con qualche occasionale piovasco.
    Sud e Sicilia: molte nubi sulle regioni meridionali con precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale specie tra Sicilia settentrionale e Calabria tirrenica; precipitazioni a carattere nevoso sull’Appennino tra Campania e Basilicata a quote intorno ai 400-500 metri; tendenza al miglioramento nel corso del pomeriggio, con fenomeni in esaurimento nella tarda serata. Temperature: massime stazionarie o in lieve ulteriore diminuzione su tutte le regioni. Venti: moderati settentrionali al centro-sud, sulle isole maggiori e in area alpina; deboli da ovest nordovest sulla Pianura Padana. Mari: molto agitati il Mar di Sardegna, il Canale di Sardegna e lo Stretto di Sicilia, con moto ondoso in attenuazione da meta’ giornata; mossi o molto mossi tutti gli altri mari, con moto ondoso in attenuazione sul Mar Ligure, sull’alto Adriatico e sull’alto Tirreno nella fascia sottocosta.

    Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, sabato 9 febbraio 2013. Nord: poche nubi, concentrate per lo piu’ sui rilievi alpini, specie del settore orientale ma con sporadici fenomeni. Soleggiato sulle restanti zone con tendenza ad aumento della nuvolosita’ a fine giornata sulle coste adriatiche ma con scarsa probabilita’ di precipitazione. Centro e Sardegna: nuvolosita’ variabile con ampie schiarite e scarsi fenomeni lungo le zone appenniniche e ad ovest della Sardegna. Sud e Sicilia: molti addensamenti compatti con precipitazioni sparse, anche nevose a quote collinari, intorno ai 400-500 metri, a quote piu’ basse in nottata tra Puglia e Basilicata. Temperature: in abbassamento. Venti: dai quadranti settentrionali con moderati rinforzi sulle zone ioniche e sulle isole maggiori. Mari: da molto mossi a localmente agitati a largo Mare di Sardegna e Ionio; da poco mossi a mossi gli altri mari con moto ondoso in attenuazione su Ligure e alto Adriatico.