Maltempo e freddo a Roma: pioggia e nevischio con +3°C, tanta neve in provincia e nel frusinate

MeteoWeb

Neve in diversi comuni della Valle Aniene,in provincia di Roma, dove i mezzi spargisale e spazzaneve hanno lavorato nella notte e questa mattina per pulire le strade. Nella Capitale, invece, la temperatura è scesa fino a +3°C in centro con pioggia mista a neve e nevischio. In alcuni quartieri di periferia, per l’ennesima volta in quest’inverno, si sono visti i fiocchi bianchi. La neve,che accompagna la seconda giornata di voto per le politiche e le regionali, e’ caduta nella tarda serata di ieri e la notte scorsa imbiancando i comuni montani al confine con la Ciociaria. I fiocchi hanno coperto in particolare alcuni paesi intorno a Subiaco. In particolare ad Affile,Arcinazzo Romano e agli Altipiani di Arcinazzo si e’ formato uno strato di alcuni centimetri. Neve anche a Jenne e Vallepietra. Non sono mancate difficolta’ per gli automobilisti.I fiocchi sono arrivati anche a Subiaco, ma in questo caso si e’ trattato solo di una ‘spolverata’.
Ancora neve nel anche nord della Ciociaria. Nella tarda serata di ieri e nella nella notte i fiocchi sono caduti ancora nel comprensorio montano intorno a Fiuggi. A Filettino,dove il termometro si mantiene basso e fa freddo, si sono aggiunti altri tre-quattro centimetri alla neve caduta nella notte tra sabato e domenica.Imbiancato anche Trevi nel Lazio e fiocchi pure a Fiuggi. Agli Altipiani di Arcinazzo ieri sera la precipitazione nevosa ha provocato un manto di alcuni centimetri di neve fresca che si e’ aggiunta a quella caduta la notte precedente. Nella localita’ di villeggiatura tra le province di Roma e Frosinone ora lo spessore e’ di circa dieci centimetri. Coperta l’intera catena dei monti Simbruini. La neve ha coperto la strada Sublacense tra la Ciociaria e la Valle Aniene,in provincia di Roma.Mezzi spargisale e spazzaneve hanno lavorato per mantenere pulite le arterie principali. Aumenta ancora il muro bianco nelle stazioni sciistiche di Campocatino e Campo Staffi.