Nevicate eccezionali sulle Alpi in Veneto: 70cm a Feltre, 80cm ad Asiago

MeteoWeb

Nevicate molto abbondanti hanno interessato le montagne del Veneto nelle ultime 24 ore, con accumuli che hanno raggiunto i 60-70 centimetri soprattutto nelle zone dell’agordino, zoldano, feltrino e in Alpago. Gran nevicata anche sull’Altopiano di Asiago; sulla cittadina capoluogo si sono registrati 80 centimetri di neve. Fra le citta’ di mezza pianura, il record della precipitazione spetta a Feltre, nel bellunese, che a soli 300 metri di quota e’ stata semisommersa ieri da 70 centimetri di neve. Neve meno copiosa nelle aree piu’ a nord della regione, come Cortina e tutto il Cadore, dove le nevicate di ieri hanno lasciato al suolo altri 20-30 centimetri di neve. Un inverno molto nevoso questo sulle montagne venete, anche se con valori non da record. Sulle localita’ in quota, come il Monte Ornella, sopra Arabba (Belluno), il manto complessivo di neve raggiunge ormai i due metri. Una situazione che determina un generale aumento del rischio di valanghe, che il centro di Arabba dell’Arpav stima a livello generale in grado 3 (marcato), su una scala fino a 5 punti; il rischio di caduta slavine sale pero’ fino a 4 (forte) nelle zone dove le nevicate sono state piu’ copiose.