Previsioni Meteo: ancora freddo e neve a breve, medio e lungo termine, inverno protagonista assoluto

    /
    MeteoWeb

    Ancora freddo e neve sull’Italia, a breve, medio e lungo termine: è quanto emerge oggi dagli ultimi aggiornamenti previsionali a nostra disposizione, con l’ormai imminente cambio circolatorio che attiverà correnti fredde provenienti da nord/est su gran parte dell’Europa centro/orientale, mentre l’anticiclone delle Azzorre proverà a ergersi formando un blocking atlantico sulle isole britanniche. Stiamo già vivendo in queste ore un nuovo peggioramento sulla Sardegna, con piogge, temporali e rovesci di neve fino a quote medio/basse: questa nuova depressione di origine oceanica si sposterà al centro/sud nel pomeriggio/sera, provocando forti temporali nel basso Tirreno, tra Sicilia e Calabria, nella prossima notte e domani mattina. Il weekend, poi, continuerà con freddo in tutt’Italia e instabilità al sud, sempre con nevicate sui rilievi a partire da quote medio/basse.
    L’inverno continua a fare la voce grossa, e lo farà anche in futuro: all’inizio della prossima settimana, infatti, e proprio lunedì 18 febbraio, una goccia retrograda d’aria fredda si muoverà da nord/est sul nord Italia e poi sulle Regioni Adriatiche, alimentando ulteriori fenomeni di instabilità con nevicate fino a quote molto basse. Le temperature, infatti, caleranno ancora soprattutto al centro/nord. E’ incerta, invece, l’evoluzione successiva, ma secondo alcuni centri di calcolo è possibile che una profonda perturbazione di origine Africana si muova sull’Italia meridionale alimentando forte maltempo al sud nei giorni centrali della prossima settimana e richiamando aria gelida di origine artica sul nord, con scenari ancora pienamente invernali in tutto il Paese. Conferme anche sulla possibile forte ondata di gelo proveniente dall’est nella terza decade del mese: insomma, l’inverno è ancora lungo con freddo e neve che continuano ad essere protagonisti assoluti di una stagione che, dopo gli eventi eccezionali del febbraio 2012, si sta rivelando per il secondo anno consecutivo eccezionalmente fredda e nevosa sul nostro Paese, pur senza singoli eventi straordinari ma con una continuità del freddo e del maltempo assolutamente d’altri tempi!