Previsioni Meteo: week-end di gelo con nevicate al centro/sud, lunedì forti bufere al nord. Tutti i dettagli

    /
    MeteoWeb

    Per tutto il fine settimana correnti gelide di origine polare continueranno a scorrere sull’Italia, favorendo ovunque un ulteriore graduale aumento del freddo con piogge e nevicate fino a quote molto basse, che però rimarranno concentrate più che altro al Sud e sul medio Adriatico. Lunedì invece raggiungeranno la Penisola venti più miti, ma anche decisamente più umidi, di un`intensa perturbazione atlantica che, scontrandosi con l`aria gelida giunta nel fine settimana, riporteranno la neve in Pianura Padana e piogge abbondanti sul Tirreno. Secondo le previsioni di Epson Meteo, domani, sabato, il tempo sarà bello al Nord, nuvole invece altrove: neve fino lungo le coste su Marche e Abruzzo; piogge sparse su Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Isole, con nevicate oltre i 300-500 metri nelle zone interne di Sardegna e Sud, al di sopra di 700 metri in Sicilia. Temperature in ulteriore diminuzione e freddo intenso: gelate mattutine diffuse al Centro-Nord. Venti moderati settentrionali.
    Domani la quota neve al Sud si manterrà tra i 400-500 metri. A fine giornata però tra Basilicata, Campania e Puglia potrebbe scendere fino a 200-300 metri. Città come Avellino, Benevento e Potenza potrebbero essere imbiancate. Sui rilievi di Calabria e Sicilia la quota neve si manterrà intorno ai 600-800 metri. Sul Medio Adriatico, tra Abruzzo, Marche e Molise, è prevista neve fin quasi sulle coste; città come Pescara e Ancona potrebbero vedere qualche spruzzata di neve. Domenica a inizio giornata prevarrà il sole con residua instabilità tra Calabria e Sicilia. Nel corso delle ore ci sarà un graduale aumento della nuvolosità, specialmente al Nordovest per l`arrivo di una nuova intensa perturbazione.
    Sui rilievi di Calabria e Sicilia la quota neve scenderà fino a 300-400 metri. In mattinata saranno possibili dei brevi rovesci di neve sulle coste adriatiche (possibili in zone a Rimini, nel molisano e nel gargano). Con il peggioramento del tempo sul Nordovest, tra sera e notte inizierà a nevicare sulle Alpi occidentali, qualche pioggia è previste tra Liguria e alta Toscana e qualche fiocco di neve potrebbe fare la sua comparsa a La Spezia e Pisa. Lunedì la maggior parte della città del Nordovest si potrà svegliare tinta di bianco (Torino, Cuneo, Novara, Milano, Bergamo: proprio Milano potrebbe vedere gli accumuli più significativi; possibile risveglio bianco anche per Genova e Savona), mentre al Nordest la neve si trasformerà presto in pioggia. Attenzione perché lunedì non saranno significative solo le nevicate, ma anche le piogge che saranno particolarmente abbondante sul versante tirrenico e al Nordest. Anche forti venti saranno protagonisti, sul Tirreno, in Sardegna e sull`alto Adriatico arriverà un forte Scirocco.