Tempesta Nemo, negli Usa ancora 350.000 senza corrente. Stato d’emergenza nel Connecticut

MeteoWeb

Si stima siano ancora 350.000 gli americani senza elettricità nel nord-est degli Stati Uniti colpito dalla tempesta di neve ribattezzata ‘Nemo’, che ha causato la morte di almeno otto persone. Oggi il Presidente Barack Obama ha formato la dichiarazione di stato di emergenza nello Stato del Connecticut, dove il governotore Dannel Malloy ha dichiarato che, se non tutte, la maggior parte delle contee del Paese hanno registrato livelli record di precipitazioni nevose. Sono circa 250.000 le persone senza elettricità nello Stato. Sul fronte dei trasporti, gli aeroporti di New York, LaGuardia, John F. Kennedy e Newark, hanno ripreso a funzionare, seppure con qualche ritardo, mentre sono ancora difficili le condizioni allo scalo di Boston’.