Tragedia in Val Gardena: 15enne muore sommerso da una valanga

MeteoWeb

Uno sci alpinista ha perso la vita sotto una valanga in Val Gardena. L’incidente si e’ verificato poco prima delle ore 12 sulla cima Pic. Sul posto sono intervenuti il soccorso alpino e l’elisoccorso del 118 ma per lo sci alpinista sepolto dalla neve ormai non c’era piu’ nulla da fare. Nella valanga che oggi ha investito due giovani durante un fuori pista a Ortisei, in Val Gardena, ha perso la vita un quindicenne del posto. La vittima e’ Manuel Moroder. Il suo amico e’ stato estratto vivo dai soccorritori dalla neve. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, il soccorso alpino di Ortisei e l’elisoccorso del 118. Lo scialpinista 15enne, morto sulla Cima Pic in val Gardena, e’ stato trascinato per oltre 500 metri dalla valanga lungo un canalone. L’intervento di recupero della salma e’ stato molto difficile e pericoloso. ”A causa della neve fresca caduta la scorsa notte e il vento che soffia in quota il pericolo valanghe oggi e’ forte (grado 4 di 5, ndr). Inoltre gran parte della valanga doveva ancora staccarsi dal pendio”, racconta Raffael Kostner dell’Aiut Alpin Dolomites.