Allerta Meteo: forte maltempo nelle prossime ore in tutt’Italia, le mappe e i dettagli

    /
    MeteoWeb

    Stanno rapidamente peggiorando le condizioni del tempo sull’Italia nord/occidentale, dove in serata arriveranno forti temporali che provocheranno nuovi nubifragi in Liguria. Sarà un altro peggioramento invernale con abbondanti nevicate su tutto l’arco Alpino oltre gli 800900 metri, lì dove c’è al suolo già moltissima neve, ma anche sull’Appennino ligure e tosco/emiliano la neve cadrà abbondante a partire dalla stessa quota, quindi a un livello tipico dell’inverno! Siamo a inizio aprile ed è da ormai 4 mesi consecutivi che le condizioni meteo si mantengono rigide, perturbate e nevose sul nord Italia basti pensare ai dati pluviometrici dell’Emilia dove, tra Modena, Parma e Reggio Emilia, a marzo sono stati battuti tutti i precedenti record pluviometrici. Il primo trimestre del 2013 è stato in assoluto il più piovoso dell’ultimo secolo su tutto il nord Italia!
    Le forti piogge che stasera colpiranno il nord/ovest, nella notte e poi domani si estenderanno a tutto il centro/nord e mentre l’Italia settentrionale vivrà l’ennesimo peggioramento di stampo invernale, al sud avremo un forte richiamo caldo proveniente dal nord Africa con tanta sabbia del Sahara, molte nubi, qualche piovasco e soprattutto impetuosi venti di scirocco che stasera arriveranno a soffiare fino a 120km/h nelle zone tirreniche di Sicilia e Calabria, e domani supereranno i 100km/h nel Salento.
    Il profondo vortice ciclonico che si trova  sull’Atlantico da domani inizierà a scivolare verso sud nel Mediterraneo, per poi portarsi nel fine settimana sul Canale di Sicilia, provocando un nuovo peggioramento che interesserà sabato la Sardegna e domenica la Sicilia con piogge sparse e forse anche qualche temporale. Le temperature si abbasseranno nuovamente anche al sud dopo la vampata calda di oggi, e l’anticiclonica stabilità primaverile resta ancora