Allerta Meteo: le previsioni e le mappe dell’aeronautica militare per oggi e domani, forti temporali al nord

    /
    MeteoWeb

    Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: la pressione sulle regioni settentrionali e’ in graduale diminuzione; un sistema nuvoloso esteso dalla Francia all’Europa Nord-orientale si muove lentamente verso Levante interessando principalmente le regioni del Nord. Tempo previsto fino alle 24 di oggi. Nord: nuvolosita’ medio alta presente sull’ arco alpino gia’ dalle prime ore del giorno ma con tendenza a divenire gradualmente diffusa anche sul resto del Nord, ad iniziare dalle regioni occidentali. Piogge attese a ridosso dei rilievi montuosi sia alpini che prealpini nel corso della mattinata, per poi estendersi dal pomeriggio anche a Piemonte, Valle d’Aosta Lombardia, Trentino-Alto Adige e zone alpine orientali. Le precipitazioni diventeranno nel corso della serata piu’ frequenti, e a carattere temporalesco, sulle aree Settentrionali della Lombardia e del Piemonte e sulla parte occidentale del Trentino-Alto Adige , mentre le piogge si estenderanno anche a Liguria, Veneto ed Emilia-Romagna. Centro e Sardegna: poche nubi inizialmente sia sulla Sardegna che sul Centro peninsulare, specie del settore tirrenico, ma con velature in aumento nel corso della mattinata tra l’isola e la Toscana. Nel corso del pomeriggio nubi piu’ compatte si svilupperanno sulle zone montuose e collinari, dando luogo ad isolati piovaschi in area appenninica di Toscana, Umbria e Lazio. Sud e Sicilia: cielo sereno o poco nuvoloso, salvo arrivo di velature nel corso del pomeriggio su Campania, Molise e Sicilia occidentale e occasionali annuvolamenti a ridosso dei rilievi appenninici nelle ore calde del giorno, comunque in assenza di fenomeni. Temperature: massime in diminuzione sulle regioni del Nord, specie settore occidentale; stazionaria sulle altre zone. Venti: da deboli a moderati orientali sulle regioni del versante adriatico e sulla Pianura Padana; deboli variabili sulle altre zone, a regime di brezza lungo le coste centro-meridionali durante il pomeriggio. Dalla sera venti moderati di Maestrale in Sardegna in aumento dalla notte. Mari: mosso al largo il Mare di Sardegna; poco mossi i restanti bacini; dal pomeriggio moto ondoso in aumento sui mari intorno la Sardegna e sul Mar Ligure

    Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per domani, sabato 20 aprile. Nord: una giornata all’insegna della nuvolosita’ abbastanza diffusa su tutte le regioni con precipitazioni altrettanto diffuse che sulle aree alpine assumeranno carattere nevoso al di sopra di 1200-1400 metri. Tendenza ad attenuazione dei fenomeni dalla sera-notte ad iniziare dalle regioni di Ponente. Centro e Sardegna: ampie schiarite sulla Sardegna ma con nubi in arrivo dalla sera-notte che porteranno qualche pioggia sulla parte settentrionale dell’isola; nuvolosita’ inizialmente estesa sulle regioni peninsulari con locali piovaschi nelle zone interne ma con tendenza a decisi rasserenamenti gia’ dalla tarda mattinata ad iniziare dalle regioni tirreniche. Sud e Sicilia: nuvolosita’ diffusa sotto forma di velature un po’ su tutte le regioni con tendenza a qualche nube piu’ compatta nelle zone interne appenniniche e localmente sulle coste della Campania, che potra’ dar luogo a brevi piovaschi. Ampie schiarite dalla sera-notte ad iniziare dalle regioni tirreniche. Temperature: minime in diminuzione al Nord ed in genere stazionarie sul resto del Paese. Massime in diminuzione piu’ marcata al Centro-Nord. Venti: da moderati a localmente forti occidentali su Sardegna, Liguria e Regioni tirreniche centrali. Da deboli a moderati meridionali al Centro-Sud e Sicilia. Inizialmente deboli orientali al Nord, con rinforzi su aree costiere dell’alto Adriatico, con tendenza a divenire settentrionali ad iniziare da Nord-Ovest. Mari: agitati Mar di Sardegna, Mar Ligure e alto Tirreno; poco mosso lo Ionio; molto mossi i rimanenti mari.