Buco coronale sull’arto settentrionale del Sole: flusso di vento solare in fuga nello spazio

MeteoWeb
Credit: SDO - Spaceweather

Il Solar Dynamics Observatory della NASA ha catturato l’immagine di un buco coronale (aree in cui il campo magnetico si apre permettendo al vento solare di fuggire) sull’arto settentrionale del Sole. L’area sta “vomitando” un flusso di vento solare nella direzione indicata dalle frecce, che dovrebbe raggiungere l’orbita terrestre tra il 21 ed il 22 Aprile. Vista l’alta latitudine alla quale si sta manifestando il fenomeno, è improbabile che esso colpisca in pieno il campo magnetico terrestre, limitandosi a sfiorarlo. Tuttavia – si legge sul sito spaceweather – nonostante le ore di luce sempre più incombenti, gli osservatori oltre il Circolo Polare Artico potrebbero intravedere deboli aurore polari.