Etna, boati ed esplosioni. Gli esperti: “eruzione in arrivo”. Cenere verso Messina

    /
    MeteoWeb

    Continua a crescere il tremore vulcanico dell’Etna, che già da ieri sera aveva iniziato ad aumentare in modo lento ma costante: è intensa l’attività stromboliana nel Nuovo Cratere di Sud/Est e dalle immagini dalle webcam si può osservare la cenere che si dirige verso Messina, in quanto i venti al suolo soffiano da sud – sud/ovest. Il Direttore della Sezione di Catania dell’Ingv, Domenico Patanè, ha spiegato ai nostri microfoni che ci si attende un nuovo parossismo simile ai precedenti nelle prossime ore, alla luce della crescita del tremore vulcanico. Sarebbe il 13° parossismo dall’inizio dell’anno.

    • Click qui per osservare le immagini in diretta dalle webcam