Fenomeni meteo estremi: il dissesto idrogeologico costa 1 milione di euro al giorno

MeteoWeb

Nell’ultimo ventennio i danni da frane ed alluvione in Italia corrispondono a circa 30 miliardi di euro (fonte Ispra) e solo negli ultimi tre anni lo Stato ha speso circa un milione di euro al giorno per coprire parte dei danni provocati su tutto il territorio. Lo attesta il rapporto ‘Ambiente Italia 2013′ presentato oggi a Roma dal presidente di Legambiente, Vittorio Cogliati Dezza, e dal vicepresidente, Edoardo Zanchini. Paralndo di dissesto idrogeologico, se fino al 2000 le alluvioni e le frane coinvolgevano mediamente 4 regioni ogni anno, negli ultimi dieci anni il numero di territori coinvolti e’ raddoppiato, passando a 8. Cosi’ come sono aumentati i fenomeni meteorici che prima risultavano eccezionali. Al contempo, pero’, la prevenzione tarda ad arrivare. Negli ultimi 10 anni solo 2 miliardi di euro sono stati effettivamente erogati per attuare gli interventi previsti dai Piani di assetto idrogeologico redatti dalle Autorita’ di bacino (Pai), per uno stanziamento totale di 4,5 miliardi di euro. Decisamente troppo pochi – valuta Legambiente – se si considera quanto invece sono costati, in termini di danni, i dissesti che si sono verificati nel corso degli anni