Forte ondata di maltempo in arrivo fra penisola di Corea e Giappone, attesi venti di tempesta

MeteoWeb

Una severa ondata di maltempo, caratterizzata da forti venti che raggiungeranno carattere di tempesta e da piogge piuttosto intense, nelle prossime ore si abbatterà fra la penisola di Corea ed il Giappone, causa l’approfondimento di una circolazione depressionaria, con annesso sistema frontale nei bassi strati. Di sicuro questa fase di marcato maltempo avrà un influenza diretta sulla recente crisi coreana, dopo le minacce del dittatore nord-coreano verso gli USA e la Corea del Sud. I fortissimi venti, ad oltre i 90-100 km/h, che spazzeranno le coste coreane e il mar del Giappone, creeranno notevoli difficoltà nei trasporti marittimi e aeroportuali. Anche il Giappone sarà duramente colpito dall’avvento di una forte ventilazione meridionale che tenderà a ruotare progressivamente da SO e O-SO entro la giornata di domani, non appena la profonda circolazione depressionaria si sarà spostata verso il mar del Giappone, approfondendosi ulteriormente al punto da ispessire il “gradiente barico orizzontale” che diverrà molto marcato fra arcipelago nipponico e Corea. I venti molto forti continueranno a sferzare il Giappone fino alla giornata di domani. Anche la Corea del Nord verrà duramente sferzata dai forti venti, dapprima occidentali, ma tendenti a girare più da NO.