In camion sui ghiacci artici: sette russi arrivano al Polo Nord

MeteoWeb

Al volante per un mese sul ghiaccio artico, sette esploratori russi sono arrivati al Polo Nord a bordo di due camion, ha annunciato l’ambasciata russa a Ottawa. La squadra russa era partita all’inizio di marzo dall’arcipelago russo di Severnaya Zemlya, che dal Polo Nord dista circa 2.000 chilometri: è arrivata il sei aprile ed è già ripartita per Resolute Bay, Canada. Il team di “Marine Live-Ice Automobile Expedition” ha un precedente del genere nel 2009. Questa volta i sette – guidati da Vassili Elagin – per esplorare il tragitto artico hanno usato veicoli Yemelya 3 e Yemelya 4, in pratica autocarri 6X6 con rimorchio, che hanno costruito loro stessi, spiega la nota dell’ambasciata. Muniti sin dalla partenza di riserve di carburante diesel, non avranno bisogno di rifornimenti sino alla prossima tappa. Resolute Bay, è un villaggio inuit sull’isola di Cornwallis, circa 1.700 chilometri a Sud del Polo Nord in linea d’aria. Sul sito 7summits-club.com, l’arrivo è previsto per fine maggio.