La casa che respira, sempre più green: mercoledì a Roma la presentazione del progetto AbitareVerde

MeteoWeb

Il 17 aprile verrà presentato a Roma, presso la Casadell’Architettura, il progetto AbitareVerde promosso dall’associazione non profit Pentapolis, che coinvolgerà i maggiori protagonisti e opi­nion leader sui temi dell’efficienza energetica, riqualificazione, do­motica, social housing, prodotti e tecnologie per costruzioni a basso impat­to ambientale e certificazioni per il green building.

Nel corso della giornata sarà illustrata la ricerca di Nomisma e Pentapolis sulle opportunità del costruire a emissioni zero. Secondo lo studio è già iniziata una fase di “riconversione sostenibile”, orientata al rinnovo del patrimonio disponibile e all’utilizzo di tecniche di edilizia ecologica e di bioarchitettura già da tempo sperimentate sui mercati globali di riferimento.

Al termine dell’incontro si terrà la prima edizione del Premio AbitareVerde, rivolto ad enti pubblici particolarmente impegnati su queste tematiche. Saranno assegnati due riconoscimenti: al Comune di Capannori, per gli incentivi alle case ecologiche e alla coltivazione della canapa nel comparto produttivo; verrà premiato anche MED in Italy dell’Università Roma TRE per aver realizzato un progetto sulla casa passiva.

AbitareVerde vuole essere l’occasione per mettere le politiche ambientali di settore al centro del dibattito, presentando le azioni concrete intraprese dalle amministrazioni locali e nazionali nonchè dalle imprese, – afferma Massimiliano Pontillo, Presidente di Pentapolis – un punto di incontro per nuove soluzioni, conoscenze e strumenti innovativi”.

Partecipano al seminario i rappresentanti di numerose associazioni di categoria e ambientaliste, oltre a enti di studio e di ricerca: Anci, Matrec, Idea Civis, Domus Natura, Kyoto Club, Green Building Italia, WWF Italia, Inbar, Velux Italia, Rubner Haus, Citera Sapienza Università di Roma.