La nube di sabbia del Sahara che ieri ha invaso l’Italia oggi s’è portata sulla Grecia: le immagini dai satelliti

    /
    MeteoWeb

    La sabbia proveniente dal deserto del Sahara trasportata ieri sull’Italia dai forti venti di scirocco che hanno investito il nostro Paese, in gran parte è ricaduta al suolo soprattutto al centro/nord dove ci sono state piogge e nevicate e in molte località la neve s’è tinta di giallo e/o di rosso, e anche la pioggia ha trasportato con sè al suolo ingenti quantità di sabbia del deserto. Al centro/sud, invece, dove non ci sono state precipitazioni, la sabbia s’è leggermente posata al suolo e ha reso i cieli giallastri, con un’atmosfera decisamente particolare. Oggi, dopotutto, si sono riattivate le correnti occidentali e la nube di sabbia del Sahara s’è allontanata verso i Balcani e in modo particolare sulla Grecia, come possiamo vedere dalle immagini dei satelliti NASA che pubblichiamo a corredo dell’articolo.