Meteo Nord: arriva il caldo, attese temperature oltre 25°C

Ancora una piccola attesa e poi la primavera dal volto estivo avraà il via libera, a partire già da questo week-end. Le temperature con le già numerose ore di soleggiamento e l’altezza che raggiunge nel cielo il Sole faranno presto a salire nelle aree continentali. Un pò meno sul mare, a causa della temperatura bassa delle acqua e del fatto che esso assorbe gran parte della radiazione per rilasciarla nell’aria molto più lentamente. Bisogna infatti ricordare che la temperatura dell’aria non dipende direttamente dalla radiazione in quanto tale, ma dal calore che ci viene dall’effetto della radiazione sul terreno o su altri materiali quali l’asfalto.

Detto questo, la prima giornata diffusamente “calda” sarà già sabato 13, con valori fino a 22°C fra mantovano, Emilia-Romagna centrale e basso Veneto.

Un caldo che non farà che espandersi velocemente domenica praticamente a tutte le pianure del Nord con valori di 24°C su alessandrino, pavese, Emilia-Romagna centrale e, ancora, mantovano. Altrove superati ovunque i 20°C, se si eccettua la riviera ligure di Levante e la costiera romagnola, dove le temperature si fermeranno a 18°C.

Martedì sarà probabilmente la giornata più calda, con valori finoa  26°C sul Piemonte, con Alessandria e Asti e poter vedere anche superati questi valori.

Da Mercoledì la situazione tenderà a stabilizzarsi, con un lieve ma necessario calo termico, poiché ci si trova a far conto con temperature più vicine ai 30° che ai 20°C e nemmeno questo eccesso è auspicabuile duri, anche se fa tutto parte di una normale variabilità stagionale, dove invece che urlare una settimana al riscaldamento globale e un’altra al freddo glaciale, si farebbe meglio a comprendere che la legge statistica è solo una media fatta dagli uomini di eventi estremi “decisi”da Madre Natura