Meteo Sicilia: ciclone sul Tirreno, piogge fino a domani nelle zone tirreniche. Poi 3 giorni di sole e caldo

    /
    MeteoWeb

    Dopo le piogge della scorsa notte, un nuovo fronte perturbato proveniente dal Tirreno provocherà l’ennesimo peggioramento di questa primavera così piovosa anche sulla Sicilia, così come in tutt’Italia. Altre piogge con dei temporali arriveranno nel corso del pomeriggio da nord/ovest sulle zone settentrionali della Regione, come possiamo vedere dalle mappe satellitari a corredo dell’articolo. Tra stasera e domattina avremo dei nubifragi proprio tra palermitano e messinese, mentre sul resto dell’isola il tempo resterà discreto. Domani le condizioni del tempo miglioreranno ovunque, su tutto il territorio Regionale, e poi avremo tre giorni di sole e caldo, con temperature in forte aumento tra giovedì 4, venerdì 5 e sabato 6 aprile, tre giorni dal clima primaverile prima di un nuovo peggioramento che si verificherà nel weekend e soprattutto nella giornata di domenica 7. La prossima settimana, poi, potrebbe tornare addirittura il freddo, con nuove nevicate sui rilievi a quote molto basse per il periodo, addirittura sotto i mille metri di quota. Ma di questo parleremo nei prossimi aggiornamenti; intanto per monitorare la situazione in diretta, seguite le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.

    Vi invitiamo sulla pagina di Facebook Sicilia dove potrete trovare, ogni giorno, spettacolari fotografie di quella che è una delle isole più belle del mondo, con aggiornamenti, curiosità e novità sempre aggiornate sui vari aspetti Siciliani, dalla natura alla cultura, dall’arte all’ambiente fino alla politica e alle notizie di attualità.

    Qui l’indice della Pagina con tutto l’interessantissimo materiale pubblicato nel corso degli anni.