Nuove stime orbitali per C/2013 A1, la cometa in rotta verso Marte

MeteoWeb
Credit: NASA/JPL-Caltech

Nuove osservazioni della cometa C/2013 A1 (Siding Spring) hanno permesso ai ricercatori del Jet Propulsion Laboratory di Pasadena di affinare ulteriormente l’orbita dell’oggetto. Sulla base dei dati ottenuti lo scorso 7 Aprile 2013, si evince che la cometa avrà un maggiore avvicinamento orbitale a Marte rispetto alle stime precedenti, transitando a 110.000 chilometri dal pianeta rosso. Paradossalmente, i nuovi dati mostrano una significativa riduzione della probabilità di impatto, che ora è valutata ad 1 su 120.000. Le osservazioni dicono che il massimo avvicinamento avverrà il prossimo 19 Ottobre 2014 alle 19:51 (ora italiana), sull’emisfero marziano rivolto verso il Sole. Future osservazioni della cometa permetteranno di perfezionare ulteriormente l’orbita.