Pescara oggi la città più calda d’Italia con +27°C ma in Sicilia sfiorati i +30°C mentre al nord/est piove ancora!

    /
    MeteoWeb

    Pescara e’ stata oggi la citta’ piu’ calda d’Italia, con i +27°C registrati dal servizio meteorologico dell’Aeronautica militare alle ore 14. La temperatura percepita in alcune zone era pero’ decisamente superiore, considerando le spiagge affollate e l’abbigliamento tipicamente estivo sfoggiato da quanti hanno potuto concedersi una passeggiata sul lungomare. In Abruzzo il clima è stato così mite grazie all’effetto garbino, il vento favonico di caduta proveniente dall’Appennino quando le correnti sono di libeccio sull’Italia centrale. In realtà, però, la località più calda d’Italia è stata Pantelleria con +28°C. Sempre in Sicilia, poi, abbiamo i +27°C di Augusta, nel Siracusano, dove alcune località interne sono arrivate addirittura a +29°C.
    Per il resto sempre in Sicilia abbiamo avuto massime dai valori comunque contenuti: Gela +25°C, Catania e Trapani +24°C, Messina +23°C, Agrigento +22°C, Palermo +20°C. Ha fatto più caldo in Puglia, con +26°C a Bari, o anche in Sardegna, con +25°C a Cagliari e +24°C a Olbia e Decimomannu. Abbiamo poi i +24°C di Termoli, i +23°C di Foggia, i +22°C di Bologna, Brindisi e Cervia, i +21°C di Ancona, Forlì e Reggio Calabria, i +20°C di Torino, Ravenna, Latina, Taranto, Firenze, Roma, Parma, Napoli, Rimini, Ferrara e Cuneo. I valori più elevati si sono registrati comunque nelle zone orientali del Paese, mentre al nord è stata una giornata instabile ancora con piogge sparse soprattutto al nord/est e molte nubi anche nelle Regioni tirreniche. Le località con le massime più basse sono state Viterbo con +15°C, Genova con +16°C, Milano, Bergamo, Piacenza, Grosseto, Brescia, Perugia, Trieste e Treviso con +17°C. Adesso nel weekend avremo un lieve calo termico soprattutto nelle zone Adriatiche, ma il tempo rimarrà stabile e soleggiato in tutto il Paese.