Previsioni Meteo, Italia divisa a metà: piogge torrenziali al nord, super-caldo al centro/sud

    /
    MeteoWeb

    Mentre il nord Italia continua ad essere interessato da piogge torrenziali con violenti temporali, nubifragi, allagamenti, frane e smottamenti, al sud splende il sole e le temperature lievitano su valori anche superiori ai +30°C, ed è solo l’inizio perchè nei prossimi giorni arriverà il vero e proprio fuoco africano sulle Regioni centro/meridionali, con picchi di +35°C in Sicilia e valori fino a +32/+33°C anche in alcune località di Lazio, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria.
    Il tutto mentre al nord, e soprattutto al nord/ovest, avremo continue piogge anche intense, che potranno provocare altri fenomeni estremi come le grandinate e le trombe d’aria che anche oggi si sono verificate in alcune zone della pianura Padana. Anche al centro/sud, però, il tempo non sarà sempre soleggiato: in settimana avremo diversi passaggi nuvolosi e anche delle piogge, in gran parte deboli, nonostante le temperature elevate. Questa situazione è determinata dal continuo respiro sud/orientale sul nostro Paese, con correnti di scirocco che insistono da giorni e che non si fermeranno nella settimana entrante che ci porterà nel mese di maggio. Una nuova goccia fredda si posizionerà nel Mediterraneo occidentale, sulla penisola Iberica, dove fa molto freddo con nevicate fino a bassa quota, e l’Italia rimarrà al centro del cavo dell’onda in risalita da sud, con tanta sabbia del deserto del Sahara in arrivo nelle nostre Regioni.