Previsioni Meteo: le mappe e i dettagli dell’aeronautica militare per i prossimi giorni, fino al 10 aprile

    /
    MeteoWeb

    Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: il nostro paese e’ interessato da un sistema nuvoloso che inizialmente interessera’, con precipitazioni a carattere di rovescio, la Sardegna e le regioni del nord, per poi estendersi gradualmente alle regioni del centro. Tempo previsto fino alle 8 di domani. Nord: nuvolosita’ compatta su tutte le regioni del settentrione, con associate precipitazioni a carattere di rovescio tra Liguria e Piemonte; precipitazioni che nel corso del pomeriggio si estenderanno anche alle rimanenti aree del nord, dapprima interessando Lombardia ed Emilia Romagna, per poi raggiungere l’intero Triveneto verso il tramonto; nottetempo ulteriore intensificazione dei fenomeni sulla Liguria e sull’Emilia Romagna. Centro e Sardegna: cielo parzialmente nuvoloso sulle regioni centrali peninsulari, con nubi in rapido aumento ad iniziare da quelle tirreniche con piogge sparse attese, su Toscana e nel corso del tardo pomeriggio/sera su Umbria, Marche e Lazio; le precipitazioni, nel corso del pomeriggio risulteranno piu’ diffuse sulla Toscana e nel corso della sera sul Lazio, mentre rimarranno piu’ isolate sulle rimanenti aree del centro; nuvolosita’ parziale sulla Sardegna in rapido aumento, con locali piogge nel corso del primo pomeriggio ma in graduale miglioramento in serata. Sud e Sicilia: cielo sereno o al piu’ poco nuvoloso ma con aumento della nuvolosita’ di tipo alto e stratificato nel corso del pomeriggio a partire dalla Sicilia e dai settori tirrenici, ma con assenza di fenomeni significativi; nel corso della notte qualche nube in piu’ potra’ interessare Campania, Basilicata e Calabria, nubi a cui si potranno associare locali piogge. Temperature: temperature che nei valori massimi saranno in aumento sulle regioni del medio ed alto Adriatico e sulle regioni del sud, stazionarie altrove; temperature minime in generale aumento su tutto il territorio. Venti: da deboli a moderati dai quadranti meridionali al centro-sud con incremento del vento dal pomeriggio; deboli al settentrione tendenti a divenire da est sulla pianura padana. Mari: poco mosso l’Adriatico centro-settentrionale; molto mosso lo stretto di Sicilia e localmente il Tirreno centrale; mossi i restanti bacini con generale moto ondoso in aumento su tutti i mari.

    Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, venerdì 5 aprile. Nord: condizioni di maltempo moderato con nuvolosita’ estesa, piogge o rovesci diffusi, nevicate sui rilievi alpini, che tenderanno ad attenuarsi dal tardo pomeriggio a partire dalle regioni occidentali e dall’Emilia Romagna. Centro e Sardegna: addensamenti compatti sulle regioni tirreniche, Umbria e zone interne delle Marche con piogge sparse soprattutto in deciso miglioramento serale; nuvolosita’ variabile a tratti intensa sulle restanti aree; velature estese sulla Sardegna. Sud e Sicilia: cielo in genere sereno o poco nuvoloso salvo locali velature medio-alte ma innocue in formazione diurna. Temperature: minime in aumento specialmente al sud; massime in diminuzione sulla Sardegna, sul nord-est e sulla Toscana, in rialzo altrove. Venti: moderati meridionali sulla Puglia in attenuazione pomeridiana; deboli dai quadranti settentrionali al nord con locali rinforzi sulla Liguria; deboli dai quadranti occidentali altrove. Mari: da agitati a molto agitati il basso Adriatico e lo Jonio; molto mossi il mare ed il canale di Sardegna, il Tirreno centro-occidentale, lo stretto di Sicilia ed il restante Adriatico; mossi il mar Ligure ed il Tirreno sud-orientale.

    Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. Sabato 6 aprile Nord: giornata all’insegna della variabilita’ con schiarite alternate ad annuvolamenti piu’ consistenti e locali deboli piogge dalla tarda mattinata; nebbie al mattino sulla pianura padano-veneta in rapido dissolvimento. Centro e Sardegna: cielo molto nuvoloso o coperto sull’isola con precipitazioni diffuse ma di debole entita’; velature medio-alte anche estese e compatte potranno interessare le regioni peninsulari durante la giornata. Sud e Sicilia: condizioni di bel tempo anche se in presenza di nubi alte ed innocue, piu’ compatte sulla Sicilia occidentale e sulla Campania dal pomeriggio, con qualche locale piovasco. Temperature: minime in diminuzione al centro-sud, senza variazioni di rilievo al nord e sulla Sardegna; massime in generale aumento, in lieve flessione sulle coste adriatiche centro-meridionali. Venti: deboli in genere dai quadranti orientali un po’ su tutte le regioni con qualche rinforzo sull’alta Sardegna, tendenti a divenire settentrionali al sud. Mari: mossi tendenti a molto mossi localmente agitati il mare ed il canale di Sardegna; da molto mosso a mosso lo Jonio; mossi gli altri mari, tendenti a poco mossi in serata il Tirreno centro-settentrionale e l’Adriatico. Domenica 7 aprile Torna il maltempo al nord piogge deboli in temporaneo miglioramento serale; nuvolosita’ variabile a tratti intensa con precipitazioni sparse specie sulle due isole maggiori. Lunedi’ 8 aprile Nuovi annuvolamenti al nord con fenomeni moderati sulla Liguria, deboli a carattere nevoso sull’arco alpino centro-occidentale, nebbie sulla pianura padana; velature di passaggio sulle restanti zone. Martedi’ 9 e mercoledi’ 10 aprile Ampi spazi di sereno intervallati da addensamenti localmente compatti con deboli rovesci sparsi in miglioramento dalla tarda serata al centro-sud; una nuova ondata di maltempo interessera’ il nord dalla mattina di mercoled, Umbria, Toscana ed alto Lazio dal pomeriggio.