Sole tra la Terra e Marte: le comunicazioni con il pianeta rosso verso la normalità

MeteoWeb
Credit: NASA/JPL-Caltech

Come preannunciato in questo articolo, per gran parte del mese di Aprile le comunicazioni della NASA con Marte sono state sospese. Nel corso di questo fine settimana, come previsto, le trasmissioni stanno tornando alla normalità, e i coronografi del telescopio spaziale SOHO stanno rivedendo la luce. Secondo un comunicato divulgato dalla NASA, i dati riprenderanno nelle prossime ore con alcune restrizioni. Entro il 1° Maggio, tuttavia, gli orbiter inizieranno la procedura completa per scaricare i dati accumulati in questo periodo di blackout, durante il quale i dati non sono andati persi. Le sonde funzionano infatti come enormi datalogger che in questo lasso temporale hanno accumulato circa 40 gigabit di dati dai propri strumenti scientifici e circa 12 gigabit di dati dal rover Curiosity, pronti per l’invio sulla Terra.