Temporali e forti venti negli USA: ancora un rinvio per il vettore Antares

MeteoWeb

Altre 24 ore di rinvio per il lancio di esordio del vettore Antares della società privata americana Orbital Science Corporation. A bordo del razzo c’è il simulacro della capsula di rifornimento Cygnus. Se questo volo avrà successo dalla prossima estate si inizierà a lanciare, con cadenza regolare, le otto capsule Cygnus, costruite in Italia dalla Thales Alenia Space di Torino e destinate a rifornire di materiali vari la Stazione Spaziale Internazionale. Le previsioni meteo non favorevoli intorno alla base NASA di Wallops Islands in Virginia hanno portato i responsabili a decidere un ulteriore rinvio di 24 ore dopo quello di mercoledi’ scorso causato dal prematuro distacco di un connettore dati tra la rampa di lancio ed il secondo stadio del razzo. Temporali e forti venti previsti per oggi associati ad un fronte freddo lungo tutta la costa hanno fatto slittare il lancio a sabato alle 23 ora italiana quando le condizioni meteo, secondo gli esperti, saranno ottimali con l’85% di possibilita’ di decollo. I tecnici hanno anche stabilito che mercoledi’ il rinvio e’ stato causato dal connettore troppo teso e non abbastanza lungo da seguire le piccole oscillazioni che il vettore ha sulla rampa.