Terremoto: stato d’emergenza in Iran, 10 morti in Pakistan. Distrutta la città di Hiduch

MeteoWeb

Le autorità iraniane hanno dichiarato lo stato di emergenza a seguito della scossa di magnitudo 7,8 che ha colpito la provincia del Sistan e Balucistan, nel sud-est della Repubblica Islamica, provocando almeno 81 morti. Lo ha riferito il sito web dell’emittente ‘Press Tv’, secondo cui si è trattato del terremoto “più violento” registrato in Iran negli ultimi 40 anni”. Anche in Pakistan, nella regione di Balochistan, secondo la Cnbc si sarebbero registrari 10 morti. Tra le vittime – fa sapere Samaa Tv – 3 donne e 2 bambini. Il Guardian, citando fonti locali, riferisce inoltre che la citta’ di Hiduch, nel sudest dell’Iran, ”e’ stata interamente distrutta”. La localita’ ospita un migliaio di abitanti.