Tv, da domani torna “Ulisse, il piacere della scoperta”

MeteoWeb

Da domani 13 aprile, torna “Ulisse, il piacere della scoperta”. La nuova edizione del programma di divulgazione scientifica di Alberto Angela sarà trasmessa in dodici puntate divise in due serie, in prima serata il sabato su Raitre: la prima serie di sei puntate a partire da domani, la seconda in autunno. Alternando immagini spettacolari dai luoghi del reportage, documentari, fiction e ricostruzioni virtuali. Nella prima puntata Alberto Angela guida i telespettatori in un affascinante viaggio in Australia, una terra di cui appena due secoli e mezzo fa non si conosceva neppure l’esistenza. Focus su città modernissime e luoghi dove il tempo sembra essersi fermato, foreste rigogliose e deserti inospitali. Cercando di capire perché qui esistono animali completamente diversi da quelli di altri continenti e come per millenni gli aborigeni siano rimasti isolati dal mondo. Nella puntata successiva Ulisse esplorerà il mondo dei vulcani con un viaggio nei paesaggi infernali dei vulcani hawaiani, spaziando tra l’altro anche attraverso le distese laviche dell’Etna. Nelle prossime settimane Alberto Angela ci farà scoprire come viveva un re alla reggia di Versailles, ripercorrendo una giornata a corte, quindi svelerà i segreti dell’amore e i costumi sessuali nell’antica Roma. In seguito spazio a una puntata in cui si indaga sui cosiddetti riti di passaggio e quelle feste e cerimonie in tutto il mondo che segnano dei momenti significativi di transizione nella vita. In un’altra puntata Alberto Angela si sofferma sui nostri cinque sensi: vista, olfatto, udito, tatto, gusto. Quali sono le loro potenzialità? In che cosa ci differenziano dagli altri animali? Perché a volte ci ingannano? Fino a che punto possiamo fidarci?