Allerta Meteo, forti temporali tra oggi e martedì: alto rischio di altri fenomeni estremi, ecco dove

MeteoWeb

Come se non fossero bastati i fenomeni estremi dei giorni scorsi, con i devastanti tornado nella pianura emiliana, le incredibili grandinate intorno Verona e le piogge abbondanti che da mesi imperversano senza sosta al centro/nord, nelle prossime ore il maltempo si intensificherà ulteriormente con temperature in netto calo al centro/sud tra domani e mercoledì, e altri forti temporali al centro/nord proprio tra oggi, domani e martedì. E’ alto il rischio di altri fenomeni estremi come quelli dei giorni scorsi: grandinate e trombe d’aria potrebbero interessare le zone più colpite dal maltempo, soprattutto in pianura Padana e nelle Regioni del medio/alto Adriatico, tra Marche e Abruzzo. Prevedere fenomeni come i tornado è praticamente impossibile, in quanto sono molto localizzati e improvvisi come ha spiegato ieri l’esperto del Cnr Massimiliano Pasqui: “è impossibile prevedere questi fenomeni così estremi che si palesano nell’immediato e senza preavviso di alcun genere” (qui l’articolo completo). Monitoriamo quindi la situazione in tempo reale, perchè altri fenomeni estremi sono in agguato.