Allerta Meteo, il bollettino e le mappe dell’aeronautica militare: piogge torrenziali al nord, forti venti di scirocco in tutt’Italia

/
MeteoWeb

01Il servizio meteorologico dell’aeronautica militare ha emesso un avviso di fenomeni intensi entro le prossime 12/18 ore: -precipitazioni temporalesche anche di forte intensita’ su Sardegna, specie settore settentrionale, in temporanea attenuazione; -precipitazioni diffuse anche temporalesche di forte intensita’ su Toscana, Liguria, Piemonte, Lombardia, settore occidentale di Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. -venti meridionali forti o di burrasca su Sicilia, Toscana, Liguria, Lazio, Campania, Calabria, Basilicata, Puglia, Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia con mareggiate lungo le coste esposte.

02Il servizio meteorologico dell’aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia situazione: sull’Italia persiste un flusso di aria umida ed instabile che, unita al transito di un sistema nuvoloso di origine atlantica, determina condizioni di tempo fortemente perturbato sulle regioni settentrionali e parte di quelle centrali. tempo previsto fino alle 24 di oggi Nord: piogge o rovesci, anche temporaleschi, di forte intensita’ tra Liguria, Piemonte, Lombardia e settore occidentale di Emilia Romagna in rapida estensione al Triveneto. Tra entroterra Veneto e Friuli Venezia Giulia le precipitazioni risulteranno diffuse e di forte Intensita’. Parziale miglioramento nel corso del pomeriggio anche se i fenomeni tenderanno a persistere sulle regioni orientali e torneranno ad essere nuovamente diffusi dalla sera e nella notte su quelle occidentali, specie a ridosso dei settori alpini e prealpini. Centro e Sardegna: nuvolosita’ estesa e consistente sulle regioni peninsulari con precipitazioni da sparse a diffuse che sulla Toscana, specie sul Settore settentrionale della regione, potranno risultare anche intense. Graduale miglioramento dal pomeriggio. Nuvolosita’ variabile a tratti intensa sulla Sardegna con piogge sparse e temporali in attenuazione. Nuovo peggioramento sul settore centro-settentrionale dell’isola durante le ore notturne. Sud e Sicilia: molte nubi un po’ su tutte le regioni con piogge tra Campania, Basilicata, Calabria e, localmente, tra Puglia e Molise ma con tempo in deciso miglioramento dalla tarda mattinata-primo pomeriggio con ampie schiarite che dalla Sicilia interesseranno rapidamente tutte le regioni peninsulari. Temperature: massime in diminuzione su nordest e centro Italia, in aumento al nordovest, sulle due isole maggiori e sulle regioni meridionali. Venti: di provenienza meridionale su tutte le regioni in genere moderati; tuttavia rinforzi fino a burrasca si avranno su Liguria, Toscana, tutte le aree adriatiche, soprattutto quelle piu’ settentrionali, su quelle ioniche e localmente su Lazio e Campania, anche se qui risulteranno in graduale attenuazione. Mari: agitati o molto agitati l’alto Adriatico, il basso Tirreno e dal Pomeriggio sera lo Ionio. Da molto mossi ad agitati i rimanenti mari ma con moto ondoso in graduale attenuazione.

03Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, venerdi’ 17 maggio. Nord: moderato maltempo tra Lombardia e Triveneto con piogge o rovesci ancora diffusi fino alle ore pomeridiane. Poi parziale miglioramento. Non mancheranno le nubi accompagnate da precipitazioni anche sul resto del settentrione ma saranno piu’ localizzate specie su Piemonte occidentale e settentrionale, su Liguria di levante e sulle aree appenniniche dell’Emilia Romagna. Generale miglioramento nottetempo. Centro e Sardegna: piogge in parziale attenuazione sulla Toscana e fenomeni da sparsi a temporaneamente diffusi, specie in mattinata e primo pomeriggio su Marche, Umbria, e Lazio. Proprio su quest’ultima regione le precipitazioni potranno risultare anche temporalesche. Qualche pioggia attesa anche nelle zone interne dell’Abruzzo. Dalla sera generale miglioramento. Sulla Sardegna nuvolosita’ variabile a tratti intensa con piogge o rovesci intermittenti soprattutto sulla parte centrale e settentrionale dell’isola. Sud e Sicilia: nuove nubi in arrivo dalla Sicilia verso le regioni peninsulari con piogge tra mattinata e primissimo pomeriggio su Campania, Basilicata e Puglia centro-settentrionale ma con successive decise schiarite ad iniziare dall’isola. Temperature: minime e massime in diminuzione sulle regioni tirreniche e Sardegna. In genere stazionarie o al piu’ in lieve aumento altrove. Venti: deboli settentrionali, ma con rinforzi, sulle regioni ioniche; di provenienza meridionale sul resto del paese: da deboli a localmente moderati sulle regioni adriatiche e al nordest; moderati sulle rimanenti regioni con tendenza a rinforzare ulteriormente sulla Sardegna dal pomeriggio ed a ruotare da nordovest sulla Sicilia. Mari: agitato lo Ionio ma con moto ondoso in graduale attenuazione; molto mossi o agitati i rimanenti mari con tendenza a divenire molto agitati mare e Canale di Sardegna.